Crea sito

Risorse

Chi è ON LINE

 37 visitatori online
Quale è il tuo cartone Preferito
 
WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!
http://www.wikio.it
registra
Aumenta le visite al tuo sito... TraffiC BoOm!

Motore ricerca interno

Mila e Shiro Storia e curiosità

Clicca sul cartone animato per vedere le puntate, Salva per ascoltare gli Mp3 o vedere il video della Sigla oppure prosegui e leggine la storia e le curiosità

 

 

 

Attacker YOU! (アタッカーYOU!, Attacker YOU!) è uno spokon manga e anime giapponese, conosciuto in Italia con il nome Mila & Shiro, due cuori nella pallavolo. Le versioni manga e anime differiscono. Nell'anime in particolare la trama è più complessa.

Manga

Trama

Il fumetto narra delle avventure di Yu Hazuki (Mila Hazuki nell'edizione italiana dell'anime), una ragazza di campagna, che si trasferisce in città per frequentare l'equivalente giapponese delle scuole medie. A scuola Yu viene a contatto con il gioco della pallavolo, diventando col tempo una campionessa.

Riesce a fare delle schiacciate molto potenti ma è scarsa nel bagher. Con la sua squadra che ha come ricevitrice Nami Hayase riuscirà a arrivare in finale dove perderà contro Kaori Takigawa.

In seguito Yu si iscrive al club di pallavolo dell'istituto superiore che ha scelto insieme a Nami e vince il torneo delle superiori. Dopo il torneo viene convocata in nazionale: il suo sogno si è così avverato.

Edizione italiana

Creato da Makimura Jun e Koizumi Shizuo negli anni ottanta e pubblicato dalla casa editrice Kodansha, il manga è composto da 3 tankōbon ed è stato pubblicato in Italia, con il titolo originale, dal febbraio all'aprile 2003 dalla Star Comics sul periodico Starlight. In precedenza era stato pubblicato in Italia negli anni ottanta sul Corriere dei Piccoli, ma non tutto (la serie fu sospesa alla fine del primo volume) e con le tavole colorate e ribaltate e i nomi cambiati.
Al termine del terzo volume si trova una storia autoconclusiva degli stessi autori, ma indipendente dalla storia di Yu dal titolo Irina e i pirati del mar dei caraibi.

Anime

Trama

Attacker You! è la storia dell'ambiziosa e energetica alunna delle medie Mila Hazuki (You Hazuki nella versione originale), una ragazza di campagna che si trasferisce a Tokyo per andare a vivere con suo padre, un fotografo recentemente ritornato dal Perù, e per frequentare l'equivalente giapponese delle scuole medie. Mila crede che sua madre sia morta ma questo non è vero: sua madre, una campionessa nella pallavolo che aveva militato anche nella nazionale giapponese, per continuare a giocare aveva abbandonato la sua famiglia quando Mila aveva pochi anni; il padre, per non farla soffrire, decise allora di far credere alla piccola che la madre fosse morta. Il fratello minore di Mila, Sunny, è molto attaccato alla sorella maggiore e la segue dovunque lei vada, anche a scuola e alle sue partite di pallavolo.

A scuola Mila viene a contatto con il gioco della pallavolo, diventando col tempo una campionessa. Sogna di entrare a far parte un giorno della nazionale giapponese femminile e di partecipare alle Olimpiadi di Seul 1988. Si iscrive alla squadra di pallavolo della scuola e diventa velocemente una delle titolari sebbene il suo allenatore Daimon sia duro nei suoi modi di fare. Mila diventa amica della ricevitrice Nami Hayase. Si innamora anche del capitano del club di pallavolo maschile Shiro Takiki (So Takiki nella versione originale dell'anime).

Grazie anche alle schiacciate molto potenti di Mila (nonostante sia un po' scarsa in ricezione) e alla bravura della centrale (con ottime doti di ricezione) Nami Hayase, nonostante i metodi rudi di Daimon (che per questo è costretto a lasciare e sostituito dal preside della scuola che non capisce nulla di pallavolo), la sua squadra riuscirà ad arrivare alla finale del campionato studentesco, dove però perderà contro la formazione in cui gioca Kaori Takigawa (si chiama Eri nell'originale), un genio della pallavolo che già a 15 anni è stata chiamata nella nazionale olimpica, con cui Mila stringerà una fortissima amicizia.

Mila riesce ad entrare in una squadra professionistica (la Seven Fighters) facendo amicizia tra le altre con una sua compagna piuttosto "robusta", Yoghina Yokono, e una sua concorrente nel ruolo di schiacciatrice, Sori Shinoda, e riesce a vincere il campionato e il torneo open, venendo convocata in nazionale. Scopre che la madre non è morta ma l'ha abbandonata per giocare a pallavolo. Il contraccolpo per Mila è forte e la ragazza scappa di casa. Shiro, il suo fidanzato, alla fine la troverà e la consolerà. Così Mila torna al ritiro della nazionale e riallaccerà i rapporti con la madre.

La nazionale olimpica, dopo l'amichevole vinta contro l'URSS, viene divisa in due squadre: quella che vincerà le tre amichevoli tra di loro avrà più speranze di portare giocatrici alle Olimpiadi di Seul 1988.

Alla fine la squadra di Mila vince ed è convocata al Torneo delle quattro nazioni. La serie si chiude con Mila in battuta per la prima partita contro la Cina.

Edizione italiana

L'anime è stato trasmesso per la prima volta nel 1986 da Italia 1. Nell'adattamento Mila viene fatta diventare cugina di Mimi Ayuhara, protagonista di un altro anime sulla pallavolo, Mimì e la nazionale di pallavolo. Inoltre il titolo evidenzia con forza l'amore tra la giocatrice e Shiro, anche se nell'anime questo aspetto sarà appena accennato. Questi adattamenti si troveranno nelle versioni francese e spagnola. Nonostante le poche puntate (appena una sessantina), resta un anime molto seguito e amato.

Curiosità

Nell'episodio 53 (L'azzardo di Daimon) appare per 5 secondi Jun Hono, il pilota di Venus Alfa nella serie il Grande Mazinga. È seduta sugli spalti, alle spalle di Sunny e del papà di Mila Hazuki.

Mila e Shiro 2008

Nel 2008, in occasione delle Olimpiadi di Pechino, è stata annunciata l'uscita di una nuova serie su Mila e Shiro: si tratta di un sequel dal titolo Mila e Shiro 2008 - Sulla strada della medaglia d'oro. Sono pure state diffuse delle immagini, ma da allora non si hanno più notizie al riguardo.

Differenze anime e manga

  • Nel fumetto Mila cerca di entrare nelle Seven Fighters, ma poi Mitamura la convince ad iscriversi al Serin, dove la potrà allenare; sono pertanto assenti anche le compagne di squadra come Yoghina e Sori.
  • Sunny, il fratellino di Mila, compare solo nell'anime.
  • Mentre nell'anime Mila scopre che sua madre, Kiushi Tajima, è viva, nel fumetto ella è davvero morta.
  • Nel fumetto Daimon (l'allenatore di Mila e Nami alle scuole medie) è un personaggio molto marginale, e non entrerà mai in competizione con Mitamura per avere il ruolo di allenatore della nazionale femminile giapponese, uscendo di scena con il passaggio della protagonista dalle medie alle superiori.
 
 

Template BlackPipeMOD © by Milo Lopez